settembre

settembre
settembre

mercoledì 18 novembre 2015

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA


Emoticon heart 
O semplicemente riscoprire il piacere della convivialità. Consumare i pasti in compagnia, sostare a tavola per vivere con entusiasmo nuovi momenti di relazione.
Sembrerebbe cosa irrilevante, e invece fa addirittura bene alla salute.
E' tra i consigli per un sano stile di vita.
Una tavolata infinita di invitati, tra cui parenti, amici, ma anche persone appena conosciute, tutti riuniti davanti a un buon piatto e a un bicchiere di vino. Ciascuno prende a raccontare episodi della propria vita, ad ascoltare, condividere esperienze e scambiare punti di vista, a lanciare battute improvvisate e lasciarsi andare a risate fragorose. Ché anche "ridere insieme" è una gran bella risorsa, e se "il riso fa buon sangue" pensate un po' quanta buona salute andrebbe in circolo.
Adulti, bambini e anziani si parlano, disponibili e pazienti. Si passano l’olio e le portate, talvolta si alzano e cambiano il proprio posto liberamente, per essere vicini un po’ a tutti.
Una scena rasserenante d’altri tempi che ci riporta a lontani ricordi d’infanzia, a riunioni familiari allargate, caratterizzate dall’atmosfera allegra e spensierata di una giornata di festa.
Quanto di questo possiamo rintracciare oggi?
E' pensiero comune che il buon cibo vada sempre condiviso, e che rappresenti il presupposto per un’esperienza di socializzazione e di autentica condivisione. Solo grazie a queste premesse possiamo ricreare quelle antiche tradizioni note a tutti, che fanno bene a corpo e spirito e contribuiscono ad un sano stile di vita.
Per prevenire patologie ma anche le recidive quando la malattia c'è già stata. Mai perdere naturalmente l'entusiasmo, e quindi scacciare via pensieri fissi e ossessioni assurde che privano dell'energia vitale che lo mantiene.
La Vita è bella. Però per essere pure di esempio, bisogna dimostrarlo ogni giorno con il sorriso e la gran voglia di continuare a vivere e non lasciarsi vivere.
C'è una bella differenza, si scoppia di entusiasmo non certo per sopravvivere
ma perché considerato a giusto titolo, rovescio della medaglia, modo di reagire altamente contagioso.
Ah... potessimo capirlo fin dall'inizio...
avremmo occhi giusti per vedere comunque il buono di questa Vita, anche se un giorno non troppo lontano sembrò voltare le spalle.
E la forza di riconciliarci con lei dopo delusione, rabbia e dispetti.
Porgendo serena attenzione a chi ci siede accanto, magari scopriremmo di avere più di qualcosa in comune, e uniti da quel particolare che fa la differenza...
Insieme mostrarci di essere sani quanto Chi sosta a guardare a bocca aperta.

Nessun commento:

Posta un commento