novembre

novembre
novembre

sabato 4 luglio 2015

LASCIAMO FARE AL TEMPO


Emoticon heart 
Tanto va avanti per suo conto e non c'aspetta di certo, a Noi toccherà prenderlo, afferrarlo a volte con prepotenza perché sia Nostro, nonostante tutto.
E' stato molto caldo oggi, il vero primo giorno d'estate, ma io non ho avvertito il disagio di una volta, le gocce di sudore mi appannavano la vista, poi scivolavano lungo il viso e infine evaporando, lasciavano una piacevole sensazione di frescura.
Non c'è che dire, un po' perché l'ho già detto... quel che ero non sono più.
Lasciar fare al tempo che come vento di varia intensità porta e poi trascina via nubi minacciose. Alcune ormai senza più energia, altre che non hanno fatto in tempo a dimostrare di che cosa fossero capaci.
Lasciar fare al tempo che sa il fatto suo... guarisce o almeno allevia il dolore, ne mitiga il ricordo con la nostalgia.
Dicevo stamattina ad un'Amica... sai che cosa più mi piace del trascorrere del tempo? Gustare il passaggio da una stagione all'altra, è in quel momento che davvero mi rendo conto di "esserci" e posso ripetere, un'altra stagione è passata, un altro anno c'è stato per me. Si è trattato solo di assecondare il "fluire" dei giorni e dei mesi, ma pure delle ore, dei minuti e secondi.
E mentre così parlavo... mi si raffigurava quasi fosse lì davanti una clessidra alta quanto me, la parte inferiore per 3/4 colma e quella in alto che andava svuotandosi lentamente, ma molto lentamente.
Eh già, per certe persone il tempo si dilata, si allunga ed ogni granello di sabbia si frantuma in cristalli invisibili ma tangibili.
Li percepisci sulla pelle, nelle ossa al minimo disturbo, ma pure... pungenti negli occhi per le lacrime di gioia.
Ne ho avuta la certezza oggi, quando in quattro ci siamo ritrovate a piangere per il traguardo felice di una sola, ed erano "spilli" che non davano dolore...
Sono andata poi a ritirare l'esito del mio RX toracico, e vedere che nulla era cambiato, di nuovo mi ha dato quella sensazione ma sulla pelle.
Correva incontrollata come una forte scossa, brivido di emozione gioiosa...
Ce l'ho fatta ancora.
E i granelli nella loro discesa solo per oggi si sono fermati... in pausa festosa per me.

Nessun commento:

Posta un commento