novembre

novembre
novembre

sabato 20 giugno 2015

COME QUANDO FUORI PIOVE



Emoticon heart 
In questo pomeriggio tranquillo e piovoso, trascorso in compagnia di me stessa provo la medesima sensazione di Chi alla fermata aspetta un autobus in ritardo...
Non può far altro che attendere... teme di perder tempo... ma cerca di stare calmo perché l'attesa non pesi ulteriormente.
E intanto pensa...
E io pure penso... ai sorrisi e agli abbracci di saluto di ieri sera, al mal di testa di stamattina, alla risposta sgarbata e un po' troppo sulle righe di oggi che mi è scappata e non volevo.
All'improvviso non mi sono riconosciuta... o forse, si. Il cambiamento è recente, devo metabolizzarlo ancora del tutto, ed è che non tollero, non sopporto proprio il cercare il "guaio" dove non è, pensare a sé e crogiolarsi in "ragionamenti turbati".
Il turbamento è altrove. E Come Quando Fuori Piove non è significare solo "poker d'assi" vincente.

2 commenti:

  1. Una buona domenica sera cara Mary, dopo tanto tempo.... ma lo sai che ci sono vero? un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo so, so che mi vuoi bene quanto io Te ne voglio.
      I legami che si consolidano col tempo non si allentano tanto facilmente.
      Un abbraccio, Ale...

      Mary

      Elimina