agosto

agosto
agosto

domenica 4 gennaio 2015

ACCOGLIENZA


Che bell'effetto fa questa parola... accoglienza. Mette il buonumore e poi allarga gli orizzonti. Ma quanti significati potrà avere questo termine?
Stasera in chiesa ho visto una bimba di colore in braccio alla sua mamma di pelle bianca...
Accoglienza senza differenze... Abbraccio stretto e dolce... Amore in assoluto. 
Che splendida sensazione ho provato.
Poi siamo entrati nel vivo della celebrazione... la Parola incentrata sul Vangelo di Giovanni... in principio era il Verbo ed il Verbo era presso Dio. Grande coinvolgimento nell'essere consapevoli di quell'accoglienza da parte del Padre.
Senso di pace interiore e di Abbandono.
Accoglienza come Amore di una mamma in Attesa. Porta in grembo una creatura, ne sente il battito distante dal suo Cuore solo 5 centimetri, poco più di un palmo di mano.
Alito di vita che trova nel sincronismo dei due Cuori, l'Ancora di salvezza, la speranza di veder la luce.
E potrei andare avanti forse all'infinito... perché Accoglienza è Allargare le braccia per contenere quanto più si può... persone, Affetto, Armonia e Anime.
In un'unica parola, sempre e solo AMORE... di quello universale che non conosce razza, sesso e alcuna differenza, che cerca e trova sempre ACCOGLIENZA.

Nessun commento:

Posta un commento