luglio

luglio
luglio

domenica 16 novembre 2014

QUANDO IL BUIO E' AL DI QUA


E capita pure che vengano meno le parole, forse perché troppo a lungo si è mantenuto il silenzio. Anche se non volevi, e in un certo senso sei stato costretto. Poi non sai come riprendere il discorso interrotto a poco a poco, tanto simile al lento spegnersi di una candela... ma si tratta solo di respirare profondamente e poi lasciar andare un debole alito perché si riprenda, ed è così che comincia, sia pur tremula, a prender forza di nuovo la speranza per Chi, all'improvviso si trova al buio.
E non è solo una metafora.
Buio... buio pesto, energia elettrica staccata, niente da mettere in tavola, sfratto da una pseudo-casa, e se non bastasse... ripresa della malattia.
E le istituzioni? Nicchiano, perché a detta loro... non sapevano nulla. E ora che lo sanno? Nicchiano ugualmente, perché non sta a loro, ci sono gli organi competenti...!
Ah... ma quanto mi piace questa parola, COMPETENZA!... ma di che? Competenti in che cosa? Ma c'è un titolo di alto livello che qualifica al pari dell'ascoltare il Cuore e far funzionare 4 rotelle cerebrali? IO, francamente non lo so, non lo capisco e forse faccio bene a non sforzarmi più di tanto.
Giusto per non perdere altro tempo... che di tempo, a stare ad aspettare ce n'è ben poco.
Così è meglio darsi da fare nel Nostro piccolo, che è davvero esiguo però funziona, perché non ci sono porte a cui bussare ripetutamente, sorrisi tirati di compiacenza, promesse vuote, e poi di sicuro, a uscio chiuso... lo sbuffare scocciato per l'ennesima "noia" capitata proprio all'ora del caffè.
Si dice, ed io ne sono profondamente convinta, che non si può restare indifferente alla sofferenza altrui... qualcosa si deve fare, e senza delegare altri, accontentandosi di una coscienza alleggerita.
L'acqua arriva a bollore solo alla fine... comincia dal fondo il "fervore" che mette in moto l'intera massa.
Noi ci impegniamo in questo... pazienza, se a disposizione abbiamo solo un "pentolino". E' colmo fino all'orlo però, e con la "fiamma" giusta, faremo certamente prima.

Nessun commento:

Posta un commento