ottobre

ottobre
ottobre

domenica 10 febbraio 2013

Sono stata in crisi oggi...
Meraviglia sentirmi parlare così? Succede a volte... succede a Tutti perchè non dovrebbe a me?
Perchè ne hai passate tante, hai superato... sei forte. Mi pare di sentirle queste parole, ormai è diventato luogo comune... come se il "cancro" fosse il vaccino per ogni altro male.
Va bene... diamo per buono anche questo, ciò non toglie che ci sono malesseri per cui non è possibile vaccinarsi  proprio perchè sono tali... cose non gravi che passano in fretta ma comunque fanno star male.
Sono stata in crisi... perchè ad un certo punto mi sono resa conto che seguo tanto la voce del mio Cuore, forse "troppo",  ben inteso... penso che sia giusto così ma certi sguardi, discorsi... contraddizioni mi fanno tornare indietro quando partivo in quarta e poi finivo col frenare di botto.
Perchè? Perchè all'improvviso non ero più sicura di niente... sempre messa sotto esame, valutata con la sufficienza che si assegna ai "senza infamia e senza lode". E se pur capitava quella volta che "brillassi" di luce propria e inaspettata, si elogiava come "breve primavera", tanto prima o poi sarei tornata nella penombra.
Chissà perchè a questo non ci sto più... sarà beneficio o effetto collaterale di quel famoso vaccino?
Nell'uno e nell'altro caso è una certezza... ho idee chiare, ben radicate e non mi va di usar violenza a me stessa per farmi accettare, soprattutto non credo di meritare "prese in giro" e critiche da "sapientoni".
Il "dono" più grande che mi ha fatto la malattia è la "sicurezza", la percezione precisa e gratificante di essere... "me stessa". Ho i miei principi, alcune certezze comprovate da effetti ben visibili, il tutto potrà anche non essere perfetto ma se in virtù di questo sono più sorrisi e meno malumori, più stabilità e meno sofferenza, qualcosa di buono pur ci sarà... o no?
Perchè se è "no"... ecco palesarsi il motivo di crisi.
Ma ora sono ben consapevole di quel che sono e momenti disorientanti vengono considerati da me anch'essi per quel che sono... attimi particolari di scelta.
 La Vita ne presenta tanti... a volte non si fa in tempo neanche a rendersene conto per la rapida successione, questo "normalmente"... per me e probabilmente per tanti non è più così.
Con la riconquista della propria esistenza, fatta di momenti belli o meno... va di pari passo la "difesa" strenua a volte disperata della Nostra emotività... con le percezioni, emozioni e sentimenti da vivere con convinzione e fino in fondo.

6 commenti:

  1. Conosco certi malesseri, ma giustamente come scrivi in fondo, sono emozioni da vivere...
    Buona settimana Mary.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto è da Vivere... completamente e vedendone il duplice aspetto.
      Ale cara... questa è la Vita, una moneta a due facce e quella che prevale è solo voluta dalla casualità. Conviene sempre rilanciare, dando una mano al caso.
      Un abbraccio grande...
      Mary

      Elimina
  2. Concordo con quello che hai scritto Mary.Serena settimana!OLGA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE, Olga e una serena settimana anche per TE.
      Un abbraccio.
      Mary

      Elimina
  3. Segui sempre il tuo cuore Mary,sii indulgente con te stessa ,accetta e ama anche le giornate di crisi ,perche' chi non si mette mai in discussione ,chi non ha mai dubbi non è che abbia granchè da dare!e non badare a chi critica ...Tu ormai sai che persona vuoi essere e questo non te lo potrà togliere mai nessuno!!! Ma non vedi quanto bene fai??!!Anche con le parole che ci scambiamo fra di noi,ogni volta è un piccolo regalo!!!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, cara... nessuno potrà mai togliermi quello che ho conquistato con gran fatica.
      Continuerò a... seguire il Cuore, non mi ha mai ingannato, forse qualche volta per non dispiacermi si è lasciato andare un po', ha fatto un po' di scherzi alla Ragione... ma gli perdono tutto perchè è "cosa" mia... mi appartiene.
      Un abbraccio immenso...
      Mary

      Elimina