novembre

novembre
novembre

lunedì 6 aprile 2015

TI PREGO... NON ANDARE VIA


Emoticon heart 
E continuo a... scrivere di Te e per Te.
Voglio trattenerti, non lasciarti andare... mi avevi promesso almeno un segno,
avevo promesso che sarei venuta a trovarti. Non abbiamo fatto in tempo.
E ora vado in recupero... riesci ad ascoltarmi, vedermi... leggere nel Cuore? Lo spero tanto.
Sei mesi fa stavamo per conoscerci, e quel giorno manco volevi salutarmi. Sdraiata su un fianco, Ti accomodasti meglio per girarmi le spalle con disinvoltura. Io, faccia tosta... solo un accenno, vuoi una caramella?
Due grandi occhi verdi indispettiti come risposta.
Capii che era meglio non insistere, e sostai dall'Amica che era a lato.
Si parlava del G.A.M.A. e degli incontri, di fb e del mio blog, e Tu all'improvviso... dov'è che vi incontrate e quando?
Rapido un passo in laterale e fui subito da Te... dammela mo', la caramella... e fu Tua, quella rossa e bella, e pure Tuo l'animo che avevi conquistato, il mio.
La Nostra Amicizia non fu un "colpo di fulmine", ma volò presto in alto, veloce come un baleno.
Abbiamo gioito insieme dei piccoli traguardi, mi hai donato i sorrisi, anzi le risate più belle... in Cuor mio sapevo, ma Tu riuscivi ad andare oltre pure la speranza che cercavo di trasmettere.
Ora, Ti prego... non andare via.
Voglio ancora cercarti tra queste pagine, leggere i Tuoi "grazieeee", accarezzare quei tanti cuoricini in successione.
Non andare via... voglio pensare che tra qualche giorno sarai Tu a chiamarmi per augurarmi buona domenica, come la prima volta che l'hai fatto dicendomi pure che tutto andava bene.
Maria... ce la farò, c'ho un figlio di dieci anni. Devo stare qui su questa terra.
Perciò, Angela mia... non puoi andare via.
Sento il Tuo braccio cingermi le spalle... sei qui, per restare... mancata solo un attimo.
Qualcuno Ti ha ascoltato, oggi è stata la Pasqua di Resurrezione... hai conquistato la Vita. Per l'eternità.
Signore, se la porta del mio cuore
dovesse restare chiusa un giorno,
abbattila ed entra, non andare via.
Se le corde del mio cuore,
non dovessero cantare il tuo nome un giorno,
ti prego aspetta, non andare via.
Se non dovessi svegliarmi
al tuo richiamo un giorno,
svegliami con la tua pena… non andare via.
Se un altro sul tuo trono
io dovessi porre un giorno,
tu, mio Signore eterno, non andare via.
- R. Tagore -

2 commenti: