novembre

novembre
novembre

giovedì 23 aprile 2015

STACCO LA SPINA E... SMILE


Emoticon heart 
E male non è. E' come non fosse successo niente, ma con qualcosa in più... quello che è successo. Apprezzi maggiormente il minimo particolare, anche se fai presto a sentirti stanca, la schiena a stento regge l'antica postura, e comprendi che il tempo passa e lascia impronte sempre più profonde.
Oggi, l'abbiamo staccata quella benedetta spina di cui parlavamo da tempo... siamo stati fuori in una bellissima giornata di sole come l'Aprile può donare.
Una lunga passeggiata e l'antica complicità nella risata. Un sorriso, poi un altro e un altro ancora... una serie intera a ricordare che non è finita. E non finirà finché ce la metteremo tutta per riprendere in mano la vita.
Ora è sera inoltrata e mi sono appena seduta al pc. All'improvviso sento provenire dalla stanza accanto una melodia... non mi è nuova, si... la conosco. Mi è venuto spontaneo canticchiarla a mo' di sussurro, però non ricordavo le parole... tranne una che poi è anche il titolo... SMILE, ovvero SORRISO. Bellissima.
Fatto strano, all'apparenza casuale ... l'ho colto come un dono unico... solo per me, a conclusione di questa giornata che mi ha riportato indietro di mesi, con tanta speranza in più, e pure crescente.
Chi mi conosce da sempre e mi rivede, nota qualche cambiamento in me... lo nota sul mio viso, negli occhi che non sono più quelli di una volta. Mi hanno detto che non sono mai stata "allegra" come adesso... all'Amore della mia Vita appaio persino "più bella", io riassumo tutto e concludo... non sono mai stata tanto serena.
Perché di quella parentesi della mia vita ho scelto subito un qualcosa che la caratterizzasse, che data la situazione non fosse il pianto... o il colorito spento... o uno dei "doni" delle terapie, scelsi allora di essere sempre e solo sorridente, perché chi mi vedesse doveva ricordarmi così... con il sorriso... per il mio sorriso... qualunque fosse stata la conclusione della storia.
E stasera, manco a farlo apposta... SMILE. Come non intendere che fosse per me? Del resto ho imparato ad interpretare qualsiasi cosa come messaggi esclusivi da cui trarre insegnamento.
E così questa stupenda canzone dal momento che l'ho riascoltata mi è entrata dentro, continuerò a... canticchiarla pure domattina e più l'ascolterò più mi verrà da sorridere.
Potrà pure esserci qualche nuvola... ma guarderò sempre e solo gli squarci di sereno.
SMILE
Sorridi, anche se il cuore ti duole
sorridi, anche se si sta spezzando
quando ci sono nuvole nel cielo
ci passerai sopra
se sorridi attraverso
la tua paura e al dolore
sorridi e forse domani
scoprirai che la vita vale ancora
la pena di essere vissuta
se tu solo sorridi
illumini il tuo viso di tristezza
e nascondi ogni traccia di contentezza
ma anche se una lacrima sta per scendere
è quello il momento in cui devi
continuare a provare
sorridi, a che serve piangere?
scoprirai che la vita vale ancora
la pena di essere vissuta
se tu solo sorridi
anche se il cuore ti duole
sorridi, anche se si sta spezzando
quando ci sono nuvole nel cielo
ci passerai sopra
se sorridi attraverso
la tua paura e al dolore
sorridi e forse domani
scoprirai che la vita vale ancora
la pena di essere vissuta
se tu solo sorridi
è il momento in cui devi continuare
a sorridere, a che serve piangere?
scoprirai che la vita vale ancora
la pena di essere vissuta
se tu solo sorridi

1 commento: