agosto

agosto
agosto

sabato 2 novembre 2013

Io non butto niente

C'è qualcosa che mi aiuta a vivere situazioni particolari, inaspettate e confuse... a superare attacchi, affronti?... diciamo più semplicemente, "confronti". Perchè, è chiaro tutto questo arriva, situazioni e... confronti e mi verrebbe dal profondo di menar proprio tutto all'aria, ma poi?... e poi sarebbe un'altra "condizione", un altro tipo di "confronto", questa volta ancora più difficile perchè con me stessa. Allora quello che mi aiuta, ripeto... è la "carezza" ideale delle persone che incontro nel reparto che frequento. Mi arriva col sorriso delle infermiere, la "strizzatina" d'occhio del medico più simpatico e meno formale, ma soprattutto nel conversare serenamente con coloro che per me "contano di più".
E' uno scambio di "affettuosità" senza nemmeno sfiorarsi, poiché già lo fanno gli animi in perfetta sintonia... di "sguardi" d'intesa e complicità come di Chi unisce le forze per far fronte comune contro un ostacolo o un nemico. E' insomma... "gioia" latente che contrasta una sofferenza sempre più in svantaggio man mano che i minuti passano.
Qualche giorno fa ho rivisto un'Amica... che chiamerò, "io non butto niente", perchè questa è l'espressione ricorrente in ogni Suo discorso, e in effetti lo dice perchè è così...  Lei non butta via mai niente, e in questo...  senza neanche rendersene conto... trova la Sua motivazione di speranza.
"Io non butto niente, conservo tutto persino i noccioli di limone, mandarino e arancia. Anche quelli delle olive per la verità... e sai che ne faccio? Li metto nei vasi, ben coperti dalla terra e ne faccio delle piante. Ho quattro balconi pieni zeppi di questi vasi. Mi chiedono... ma che Te ne fai di piante che non danno frutto? A me piacciono, uso i semi e non li butto, e poi... quando vedo spuntare la piantina in germoglio... beh, che Vi devo dire... mi sento davvero rinascere! Ed è questa la vita che preferisco... io che non butto via mai niente, nemmeno il tempo che mi è dato".

2 commenti:

  1. Ottimo esempio da seguire, considerando la metafora! Buona domenica cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto, Anna Maria... quanto sto imparando?
      E che gioia è per me constatare di saper leggere sempre meglio tra le righe storte di questa Nostra vita.
      Un abbraccio immenso...
      Mary

      Elimina