maggio

maggio
maggio

sabato 14 settembre 2013

... ma nascono solo femmine?

Nadia Magnabosco - "bimba in scatola"
Guarda caso... giusto la notte prima, ripeto, guarda caso... proprio alla stessa ora era nata pure la nipotina della "mia coetanea", la bimba di una delle Sue figlie. Il giorno dopo mi ha chiamato per gli auguri di buon onomastico e mi ha dato la notizia.
"E Tu... come stai, come Ti senti?", Le ho chiesto riferendomi al Suo stato di salute, diciamo così, poco ottimale. "Benissimo!... ora, benissimo...", è stata la Sua risposta, e non era tanto per dire, perchè la Sua voce mostrava chiaramente uno stato di benessere misto ad euforia. Qualche tempo prima mi aveva detto che doveva impegnarsi a stare meglio perchè certamente avrebbe avuto da fare... c'erano ben due nipoti in arrivo, e sicuramente non poteva stare solo a guardare.
Eh già... per Lei, con una bimba a settembre e un bimbo a novembre... si fa doppia la speranza e già se ne vedono gli effetti.
 Nascita e rinascita perfettamente allineate come tutte le "storie" vissute in positività. E non importa se la seconda è tale solo in apparenza e dopo si adombra e va in fase calante, quella forte sensazione di "poter tutto" dona benessere tale da compensare il resto... ciò che è stato ed anche quel che sarà, perchè in definitiva ciò che conta è solo il momento in cui si è... e già basterebbe questo... "esserci".
E poi, per quel che ne so, visto che in questi giorni sono nate molte bambine, sicuramente in maggioranza numerica rispetto ai Loro "colleghi" maschi... mi chiedo se la speranza "è femmina".
E' strana come domanda? Non nego che potrebbe sembrare tale, in realtà "maschi" e "femmine" hanno uguale diritto alla fiducia, dovrebbero entrambi attingere alla riserva del sorriso, dopo un periodo di buio pesto è giusto che anche per i maschi ci sia una "luminosa" rinascita.
Purtroppo incontro su quel "percorso noto" uomini sempre più numerosi, propensi a lacrime e affatto generosi in sorrisi, ansiosi ed incalzanti nel cercare rassicurazioni... facili ad arrivare a conclusioni catastrofiche.
Sarà per questo che sembra... "rinascono" solo femmine?

4 commenti:

  1. Buona domenica Mary.
    Se hai tempo e voglia posso chiederti di passare nel blog di Sara...tutto il resto è vita.
    Poi eventualmente mi scrivi. Me lo fai questo favore? Grazie , sei un'amica. Ti abbraccio e ancora complimenti per la nipotina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono passata da Sara... ho letto e compreso. Vedrò di scriverti nei prossimi giorni. Non temere... sei nei miei pensieri, e poi sai che Ti voglio bene.
      Un grande abbraccio e... a presto.
      Mary

      Elimina
  2. Beh io sono contenta che nascano solo femmine...Però spero che crescendo diventino donne speciali come alcune che conosciamo noi e che ci hanno lasciato degli insegnamenti difficili da dimenticare.
    Abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente, cara Anna Maria... speriamo solo che a Tutte venga data l'opportunità e che non abbiano da passare attraverso i "cerchi di fuoco" che ben conosciamo.
      Personalmente sono un'inguaribile ottimista verso gli Altri e credo sempre nella famosa "seconda occasione". Magari potrebbe essere proprio questa a rendere "speciale" una persona che nemmeno credeva in se stessa e perciò nella vita non ha fatto altro che collezionare "fallimenti".
      Ma saranno stati davvero tali? Chissà... nessuno può decretarlo, probabilmente neanche Chi ne è protagonista.
      Un carissimo abbraccio per Te, Anna Maria e a presto, i Tuoi commenti mi danno sempre modo di riflettere. Grazie...
      Mary

      Elimina