agosto

agosto
agosto

martedì 31 ottobre 2017

DA QUESTA DOMENICA SI CAMBIA MUSICA...


... perché sia nuova armonia. Dopo tutto si tratta solo di voler organizzarsi come si deve, il giorno prima "full immersion" nell'attività domestica, che poco peserà pensando alla domenica come si conviene. Giorno del Signore, no? Allora si, riposo o quasi, ché già sarà abbastanza.
E' proprio vero che le opportunità non mancano mai, bisogna coglierle al volo senza reticenze, avere il coraggio di abbandonare gli schemi che erroneamente classifichiamo come certezze perché tutto funzioni a dovere. Non è così, i momenti quotidiani possono essere condotti in modo diverso, ugualmente uno dopo l'altro condurranno alla sera, e probabilmente anche meglio.
Così stamattina non mi sono persa una manifestazione solidale in piazza. L'associazione, "L'Albero della Vita" gemellata col GAMA ha organizzato "Bici in città", un giro per le vie centrali con premi finali ad alcuni partecipanti... la famiglia più numerosa in bici, la persona più anziana in bici, e così via. Immancabile poi la lotteria con bici in palio per i primi tre posti ed altri numerosi premi. Una festa, insomma a folate di vento, allegria per celebrare con il ritorno all'ora solare l'Autunno che oggi si è sentito in pieno.
Sono stata bene con gli Amici di sempre, uscire dall'ambito mentale ristretto, imposto da certi pensieri che... non si sa perché... proprio la domenica si affacciano e pressano, è davvero salutare, oserei dire che aiuta persino la digestione. Che cosa c'entra? Bene, oggi il pasto della domenica l'ho digerito più in fretta di una minestrina, perché la Mente era leggera, impegnata in qualcosa di non abituale e nello stesso tempo gratificante, per me almeno...
E pure l'animo era ben disposto, anche se nel pomeriggio sarei stata al trigesimo di un Amico tra "quelli che contano", una persona speciale, di quelle che lasciano il segno perché non vanno via del tutto, continuando a vivere nella "quiete del cuore" di Chi le ha conosciute.
Ecco la mia domenica è trascorsa così, tra gioia e ricordi recenti, mentre si allontanano senza perdersi quelli di cui ho fatto tesoro per continuare a vivere.

Nessun commento:

Posta un commento