aprile

aprile
aprile

venerdì 4 novembre 2016

IL SORRISO DENTRO


Per la via prescelta non sempre è facile andare, trovi ostacoli e intoppi, fossi e voragini. Tutto creato spesso involontariamente, frutto di natura che non sa controllarsi né riuscirà finché non avrà riconosciuto i propri limiti. Cosa improbabile se non addirittura impossibile.
Così ti ritrovi a contenere gli eccessi, far finta di niente, e ricaricarti. Tutto in una volta sola. Cercando nell'immediato di recuperare pure il salvabile. Le occasioni non mancano, la maniera la trovi.
Un esempio...? Oggi, in reparto appuntamento col Make Up. Leggerezza a stemperare un po' di sfiducia, senso di impotenza, risentimento. Sono i sentimenti prevalenti che negli ultimi giorni mi appartengono. Mi conosco bene, e so come contrastarli... con proposte e progetti che sottopongo per prima a me stessa e poi a Chi ho di fronte.
Alla fine è il sorriso che mi porto dentro a trasformare la negatività di un momento in una migliore aspettativa.
Così è stato. Ho parlato a lungo con la volontaria odierna per il trucco, le ho fatto una proposta sicuramente benefica per Lei che da poco è a contatto con questa realtà. Mi ha risposto con un "si", "ma... però", "no... perché non so come sai tu".
Eppure è facile, se impari a guardarti dentro. Anche se ti senti deluso dal passato, anzi ancora di più lo è facile, perché sfoltito l'intero superfluo arrivi all'essenza di Te. Pure se non ti senti capito, e tante volte ti sei censurato per non fare del male, e mortificato hai rinunciato a mostrarti come eri.
Cerca il meglio che sei... è tutto dentro, racchiuso in un sorriso.

Nessun commento:

Posta un commento