aprile

aprile
aprile

mercoledì 9 novembre 2016

BACCHE ROSSE


Che giornata...! E' tornato vivo e bruciante il ricordo di quel periodo. Sapevo che sarebbe stata un po' fuori dal mio solito, ma non così.
Sono partita da volontaria nelle vesti di paziente e per tutti quei passaggi, oggi alla fine non sapevo più chi fossi.
E su... per il prelievo e un'impegnativa da consegnare. 
E giù... per indossare il camice ed andare. Ma non dove sarebbe ovvio pensare.
Ancora giù... oltre le tante siepi fino alla palazzina del Poliambulatorio per ritirare un referto.
E di nuovo su... Scusi dottore, tocca a me?
Si, però manca la Tua cartella e quelle altrui... ti dispiacerebbe andare a prenderle?
Certo, ci mancherebbe... e quindi di nuovo su per le benedette cartelle.
Mentre il "mio dottore" prepara la relazione che servirà per l'ennesima battaglia. I miei diritti che dovrebbero tener conto dei tanti doveri portati a termine. Anche come paziente. Una 048 che non ha mai aperto polemiche, poco replicato, ha fatto file a non finire. Ultima quella di stamattina. Un'ora e mezza di attesa per un prelievo, due buchi e una vena rotta. Come bilancio, niente male. Per cui sono ancor più convinta di meritare un premio. Magari un bel rinnovo del codice di esenzione, che mi fu concesso l'anno scorso a stento e chissà come, come proroga acquistata al mercato e con la raccomandazione nemmeno velata... qui non venga più.
E invece domani sarà un mercoledì diverso dai miei soliti. All'ASL di nuovo e spero senza mercanteggiare, ché è cosa umiliante e disumana.
E scrivo, pure con disappunto e poi mi pento.
Non è per volubile capriccio, ma perché penso alle persone come me, che vivono male queste cose non come me che in fondo sto bene, qualche acciacco e via. E più ci penso e ancora di più a loro mi sento legata. Io sono consapevole, più facilmente accetto i "perché". Loro non vorrebbero conoscerli, eppure devono subirli. Con dolore, rabbia... tanta sofferenza, cercando di non far ingiallire la speranza.

4 commenti:

  1. ma il tempo passa, e presto gli esami saranno terminati. Buona serata Mary. Un abbraccio immenso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio anche per Te, Ale...

      Mary

      Elimina
  2. Spesso basta un gesto per riportarci indietro nei ricordi ... Baciobacio
    PS spero che tutto vada per il meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. A volte anche solo un profumo, una musica...

      Un abbraccio.

      Mary

      Elimina