novembre

novembre
novembre

venerdì 25 luglio 2014

STRATTONATI DALLA REALTA' (1)

Se inspiegabilmente capitiamo sulla strada di qualcuno o qualcuno capiterà sulla Nostra, vuol dire che è predisposto un evento che legherà entrambi, dando un senso a quell'incontro del tutto casuale.
Un po' come ripetere... niente avviene per caso, che a dirla così è frase fatta, ma a rifletterci su... quasi rassicura perché fa sentire "protetti".
Racconterò una "storia" come al solito di vita vera... un po' "denuncia" un po' presa di coscienza di una realtà, che se da una parte è difficile, assurda anche solo da comprendere, dall'altra presenta mezzi e modalità perché tutto possa svolgersi come deve e Chi ne è protagonista "cresca", meravigliandosi di se stesso.
Lei... al termine di un FOLLOW UP, Io... ai primi passi come volontaria "ufficiosa" nel nuovo reparto...   ci presentò la coordinatrice dei volontari. Restai colpita dal Suo sorriso aperto, quasi una risata che "tradiva" un entusiasmo novello. Era appena uscita dalla "nota avventura" e sembrava non stesse nella pelle, non le sembrava vero che avessero detto... è tutto a posto.
Continuava a... ripetere... ormai è alle spalle, ci devo solo credere. Poi sorrideva e rideva e sembrava cinguettare. Per contagio, cominciai a ridere anch'io ma in modo contenuto, contenuto come il mio entusiasmo, presente ma sempre cauto.
Ci scambiammo i numeri telefonici, e dopo un paio di settimane la chiamai io per prima... era il Suo onomastico. Mostrò autentica gioia per quella telefonata, e così da allora non passava festa che non ci sentivamo, qualche volta ci si rivedeva pure in reparto...
Lei continuava a... sorridere e ridere con crescente entusiasmo... Io le tenevo compagnia, mi complimentavo per i capelli che crescevano a vista d'occhio e l'aspetto splendido. Così... per un anno.
Poco prima dello scorso Natale, la rivedo in reparto... sorridente ma non più di tanto. Mi dice che ha fatto la TAC e sembra ci sia qualcosina ai polmoni, va alla visita e le dicono che per il momento può stare tranquilla, si tratta di formazioni pseudo-nodulari, forse da attribuire alla bronchite avuta di recente... comunque tutto è sotto controllo, rifarà l'esame dopo due mesi.
Contando i giorni e fugando forzatamente i timori, trascorrono i due mesi...
   (continua...)

Nessun commento:

Posta un commento