novembre

novembre
novembre

lunedì 21 aprile 2014

LACRIME DAL RIDERE

Un dono di Pasqua qualche giorno prima delle feste, inaspettato ma non troppo perché, contrariamente a quello che si può pensare, si ride anche lì e pure di gusto.
Eh già... quando si sa di precipitare nell'abisso anche un ramo che sporge miracolosamente dalla roccia rappresenta un appiglio valido, potrà non bastare ma almeno per un po' sarà servito a non lasciarsi andare.
Le lacrime là dove si combatte per la vita, sono all'ordine del giorno. Paura e angoscia, come incredibilmente allegria e gioia ne sono le cause motrici, le scatenano all'improvviso, poi esse stesse, quali aspetti si ridimensionano riportando l'emotività all'equilibrio giusto.
Potere catartico del pianto... di qualunque natura esso sia.
Così appunto per una paziente, che continua a... darsi forza ripetendo a se stessa e a Chi incontra... si, per fortuna sono forte. Ed ogni tanto però si passa le mani tra i capelli, fissa lo sguardo lucido e il viso Le si arrossa, e... non lo dice più.
L'altro giorno poi...
"Siedi qua, sulla sponda... voglio raccontarti due barzellette per ridere con te".
Sono rimasta perplessa, di solito ascolto altro... non so se sono preparata, penso. Poi mi siedo e Lei prende a raccontare, la barzelletta dei due carabinieri in "seria" difficoltà nel distinguere ognuno il proprio gatto... uno bianco e l'altro nero, e quella dei due morti in breve licenza con relativa lapide come documento di identità, ovviamente scontata la prima, quanto imprevedibile e grottesca la seconda.
E se in un primo momento avevo creduto di dover ridere per compiacere, a un certo punto mi sono ritrovata a farlo quasi senza accorgermene. E rideva Lei e ridevo io, in un crescendo... soprattutto io mentre mi immaginavo le situazioni incredibili e comiche, quando Noi stesse in quel preciso istante ne stavamo vivendo una... paradossalmente serena.
Così siamo andate avanti per un po', fino a sostenerci il fianco... fino alle lacrime dal ridere.

5 commenti:

  1. che bello squarcio di un momento "magico"... mi piace moltissimo leggere di queste piccole parti di vita e di sentimenti, penso arricchisca... un grande bacione carissima Mary ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Vivy, soprattutto stanno a dimostrazione di una vita che può continuare nonostante tutto, pur intervallata da scadenze noiose e in parte debilitanti. E se vero è che il riso fa buon sangue, quale posto migliore per ridere fino alle lacrime?
      Un bacio... e grazie sempre.

      Mary

      Elimina
    2. hai senz'altro ragione! :D ♥

      Elimina
  2. Mi infondi sempre speranza...
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  3. ... ne sono felice. Vuol dire che il mio intento non è vano.
    Un bacio anche per TE.

    Mary

    RispondiElimina